CORSI INDIVIDUALI DI FOTOGRAFIA

PHOTOGRAPHER COACH:
CORSI INDIVIDUALI DI FOTOGRAFIA
con Stefano Pensotti


Che siate all’inizio o già esperti, comunque sia l’esigenza di migliorare il vostro “fare fotografia”, anche in ambito privato, richiede una guida competente in grado di illustrare nei dettagli il percorso di progettazione e realizzazione di un progetto fotografico. Workshop, stage, viaggi fotografici, corsi, model sharing, appuntamenti con lettura portfoli, scuole di fotografia. E’ fuor da ogni dubbio: oggi assistiamo ad una infinità di proposte tendenti a migliorare le conoscenze in fotografia, la qualità delle immagini di fotografi più o meno evoluti. Ma non sempre è possibile seguire un corso collettivo, un workshop residenziale, un viaggio fotografico all’estero. Se cercate la massima libertà nella scelta dei giorni e degli orari, ecco una proposta “tailoring made”, espressamente pensato e realizzato per le vostre attitudini e competenze, per le vostre reali esigenze. Un corso personale di fotografia, un professionista a vostra disposizione per un corso interamente pratico, per tecniche di editing, per lo shooting, per quanto è di vostro interesse, seguiti passo passo direttamente sul campo. Potrete scegliere date e durata del vostro corso "personale", e per chi è interessato al weekend possibile pernottamento B&B con costi molto economici .

CHIAMAMI AL 3388117138
SCRIVIMI A spensotti@alice.it
per avere maggiori informazioni

SCARICA IL PROGRAMMA

Le fotografie in galleria sono relative al lavoro "SOSPESA" realizzato durante tutoring con l'autrice Ivonne Cherubini, centrato sulla postproduzione delle singole immagini e sull'editing del porfolio. Il lavoro è stato esposto e premiato per il circuito OFF a Fotografia Europea 2013 - Reggio Emilia

SOSPESA di Ivonne © Cherubini
Fotografia Europea 2013
Sospesa presso la Caffetteria Giada - circuito OFF
mostra promossa da Associazione Refoto
Il progetto è nato riflettendo su me stessa e su cosa voglia dire il cambiamento, cosa avviene nella persona, che si tratti di un evento traumatico, di un evento nella sfera emotiva, privata, lavorativa o sociale. Cambiamenti che ci obbligano a fermarsi, a momenti di riflessione, valutazione. Da qui il lavoro sui comuni del nostro territorio emiliano colpiti dal sisma lo scorso anno, usando in questo modo la fotografia come autoanalisi, cogliendo suggestioni, ma anche per poter dare rilievo, visibilità, lasciare traccia di questi luoghi sospesi, in attesa di una ripresa, di un cambiamento. la scelta del “come” è stata per una modalità lontana dal classico reportage, non la descrizione dettagliata della tragedia, ma una visione, delle immagini, che diano modoall'osservatore di riflettere, cogliere le sfumature, le storie personali, i drammi che si intersecano su quei muri, sollecitando la riflessione in merito a cosa erano e ciò che sono ora dopo il sisma, congelate e sospese in attesa di una soluzione, di una ripresa del fluire della vita. Il lavoro "Sospesa" è stato premiato dai curatori, Elio Grazioli, Gigliola Foschi e Daniele De Luigi, durante l’X-OFF, il contest fotografico che riconosce ufficialmente i 3 migliori progetti del Circuito OFF (165 mostre)

La vita sognata non prevede eventi traumatici, la vita reale ne è segnata.
Terremoti emotivi, imprevisti che ci impongono cambiamenti, momenti di riflessione,
“vita sospesa” in cui si può cogliere solo memoria di ciò che è stato e che non potrà mai essere cancellata
in attesa che la vita ritorni a fluire.

Ivonne Cherubini
Nata a Canossa nel 1968, appassionata di fotografia e da anni viaggia tra Asia e Africa. Predilige la fotografia di reportage con particolare interesse all’individuo alle culture e ai modi di vita dei popoli. Nel 2011 ha fatto una sua prima personale “il senso della terra”, foto scattate nella depressione Dancala (Etiopia). Attualmente fa parte della Associazione Refoto.

more: 2013.05_INDIVIDUALI.pdf

loading