stefanopensotti.com logo

la narrazione fotografica, progettazione ed editing di un racconto fotografico

IMMAGINI DI PAROLE, STORIE DI FOTOGRAFIE
la narrazione fotografica, progettazione ed editing di un racconto fotografico
nella settimana dal 18 Gennaio al 24 Gennaio 2021 – massimo 8 partecipanti
4 lezioni on-line (lunedi - giovedi - sabato - domenica) su piattaforma Skype
quota di partecipazione 100 €uro




PROGRAMMA DI MASSIMA
Un workshop teorico pratico suddiviso in 4 incontri on–line su piattaforma Skype. Gli obiettivi principali saranno quelli di approfondire la conoscenza del linguaggio fotografico, migliorare fase realizzativa e composizione delle proprie immagini, per arrivare alla progettazione del proprio lavoro sino alle varie modalità di editing in relazione all’uso del lavoro fotografico. Il lavoro proposto ai partecipanti sarà basato sul perfezionamento di portfoli dei partecipanti e/o come guida alla realizzazione di nuovi lavori. Ogni partecipante verrà guidato alla realizzazione di un proprio portfolio, stampato o in formato digitale, utile alla presentazione a premi fotografici, mostre, pubblicazioni, libro.

LA NARRAZIONE FOTOGRAFICA
Le “buone” fotografie hanno il potere di raccontare delle storie ed indubbiamente il modo migliore per valutarle è quello di verificare quanto l’autore sia riuscito a comunicare al fruitore. La fotografia è un linguaggio visivo, un mezzo per comunicare con un pubblico e, come in ogni forma di scrittura, quello che più conta è il contenuto ed il modo con cui esso viene esposto. Delle singole “belle” fotografie sono come delle singole belle parole: non comunicano oltre la loro “forma”. Per comunicare si deve costruire un discorso, creare un ordine, creare relazioni secondo un nesso logico. Detto questo sono certo che quando mia figlia scatta le immagini delle sue vacanze da postare su FB non pensa a niente in particolare se non di mostrare quanto si stia divertendo con i suoi amici. Altrettanto certo è che le immagini realizzate in famiglia, tra amici, raggiungono sempre il loro obiettivo: comunicare a chi c’era, creare una memoria nell’ambito di quel ristretto gruppo di individui che hanno fatto l’esperienza assieme. Le immagini “ricordo” di un viaggio, una vacanza, a prescindere dalla loro qualità raccontano a chi c’era, ma non saranno altrettanto utili al di fuori di quel ristretto gruppo di persone. È altrettanto certo che se l’autore si pone il problema di “pubblicare” delle immagini, renderle pubbliche tramite mostre, libri, web, manifestazioni fotografiche, deve modificare il suo approccio, dovrà innanzi tutto riflettere sul lavoro fotografico che vuole realizzare e aver ben chiaro chi sia il pubblico, il fruitore, a cui sono destinate quelle immagini. Questa riflessione, questa progettazione, è indispensabile per aver ben chiaro al momento dello scatto cosa comunicare, per operare un editing del lavoro in cui tutte le immagini scelte concorrono a raccontare la sua storia. Una sequenza precisa di immagini con un ritmo capace di catturare chi guarda, di incuriosirlo ed emozionarlo, guidandolo attraverso la lettura della storia.

OBBIETTIVI DEL CORSO
Il workshop ha gli obiettivi di approfondire la conoscenza del linguaggio fotografico e della narrazione fotografica. Far comprendere come progettare, realizzare e presentare un portfolio fotografico. Il lavoro proposto sarà basato sul perfezionamento di un portfolio fotografico già in essere e/o come guida alla realizzazione di nuovi lavori. Ogni partecipante verrà guidato alla realizzazione di un proprio portfolio, stampato e/o in formato digitale, utile alla presentazione a premi fotografici, mostre, manifestazioni fotografiche, self publishing di un libro fotografico.

PARTECIPANTI
Il corso è proposto a quei fotografi che abbiano già assimilato le nozioni di base della fotografia e vogliano sviluppare un progetto fotografico coerente. I partecipanti potranno lavorare al perfezionamento di un progetto fotografico già in essere o di uno da sviluppare dall’inizio. Il workshop è indicato a chi sia interessato alla fotografia di reportage, ma anche a chi intenda lavorare con altri generi fotografici quali il ritratto, paesaggio, fotografia concettuale, fine art o ricerca più in generale. Al fine di dedicare ad ogni progetto presentato dai partecipanti il tempo utile per giungere all’editing finale è previsto un numero massimo di 8 partecipanti.

PROGRAMMA
Per partecipare al workshop è necessario un computer con riproduzione audio, microfono (se hai cuffia con microfono meglio) ed una buona connessione internet almeno ADSL. Non serve webcam per il tuo video.
Meglio se hai installato il software Skype.
Giorni prima dell’inizio delle lezioni vi manderò per email il link per accedere direttamente all’aula virtuale. Potrai seguire il corso ovunque tu ti trovi, ed ovviamente avrai l’opportunità di porre domande ed interagire direttamente con me e gli altri partecipanti. Le lezioni e le esercitazioni pratiche verranno realizzate utilizzando metodi didattici attivi supportati dall’analisi e dal commento di vostre immagini e di immagini fotografiche di grandi autori.

Lunedi 18 Gennaio
dalle 20.00 alle 22.30
PRIMA GIORNATA:
Dove nascono le idee
L'approccio fotografico
Previsualizzazione e l'interpretazione del soggetto
Analisi dei lavori dei partecipanti
Analisi di casi esemplari

Giovedi 21 Gewnnaio
dalle 20.00 alle 22.30
SECONDA GIORNATA:
Il progetto fotografico
Definire l’obbiettivo
Pianificazione
Analisi dei lavori dei partecipanti
Analisi di casi esemplari

Sabato 23 Gennaio
dalle 10.00 alle 13.30 & dalle 14.30 alle 18.00
TERZA GIORNATA:
La struttura narrativa
Omogeneità, donsequenzialità, proporzioni
Analisi di casi esemplari
Analisi dei lavori dei partecipanti

Domenica 24 Gennaio
dalle 10.00 alle 13.30 & dalle 14.30 alle 18.00
QUARTA GIORNATA:
Editing del lavoro
Il ritmo narrativo
Finalizzare il lavoro: contest - mostra - pubblicazione
Analisi di casi esemplari
Analisi dei lavori dei partecipanti

Le lezioni teoriche e le esercitazioni pratiche tratteranno i seguenti argomenti:
• Come nascono le storie
• Dall’idea allo sviluppo del lavoro
• La narrazione fotografica: analisi di modelli esemplari
• Il progetto fotografico e la sua struttura
• Progettazione: prima e dopo lo scatto
• Pianificare ed organizzare lo shooting
• La selezione delle immagini: contest, mostre, web
• Lo schema narrativo: ritmo e struttura del racconto
• Organizzazione del lavoro: omogeneità, consequenzialità, proporzioni
• Postproduzione per stampa e supporti web
• Gestione dell’immagine in funzione della stampa: Fine Art Giclée o laser Durst Lambda su carta fotografica
• Self publishing: nuovi strumenti di produzione di un racconto fotografico



Per ulteriori INFORMAZIONI scrivimi a spensotti@alice.it
L'invio di questa mail non è vincolante e sarai da me ricontattato. Ogni attività prima di essere confermata deve raggiungere il numero minimo di partecipati, solo allora si procederà con l'eventuale iscrizione vera e propria.

Scrivimi indicando in mail
CORSO e data di inizio
Nome e cognome
Nome del corso
tuo recapito telefonico
e-mail

Accettazione la Privacy
I dati personali forniti dagli utenti, compreso il loro indirizzo di posta elettronica, entrano a fare parte del mio Database. L'utente può esercitare il suo diritto di informazione, aggiornamento e cancellazione dandone comunicazione con e-mail a spensotti@alice.it

Link
https://www.stefanopensotti.com/la_narrazione_fotografica_progettazione_ed_editing_di_un_racconto_fotografico-w6365

Share link on
CLOSE
loading