stefanopensotti.com logo

Workshop sul reportage ed il racconto fotografico in Liguria

IL SALTO DELL’ACCIUGA
tra terra e mare lungo le vie del sale
Workshop sul reportage ed il racconto fotografico in Liguria
dal 12 al 16 maggio 2021 – massimo 7 partecipanti
quota di partecipazione 400 €uro
presso RESIDENCE ORCHIDEA
www.residenceorchidea.it


NARRAZIONE FOTOGRAFICA
Avete mai provato a cercare lo straordinario nel quotidiano, a raccontare le vostre storie con la fotografia? Si tende a pensare che dietro a una fotografia ci sia solo lo scatto, il momento in cui si preme il pulsante e si coglie l’attimo. Ma l’attimo è sopravvalutato, anzi frainteso! Raccontare una storia attraverso una singola immagine o un reportage non è un’opera che nasce di getto. Non si deve credere che la “foto giusta” arrivi da sé davanti ai nostri occhi inermi di fotografi. E non esistono storie stupide o scarsamente interessanti. Vi togliereste la possibilità di provarci. Molte delle idee che avete potrebbero essere interessanti, dovete solo trovare un linguaggio fotografico coerente che le esprima ed individuare il vostro temperamento narrativo. Per trovare il filo della vostra storia sarà poi necessario ricercare, guardare, capire ed ascoltare, tutto ciò che riguarda il soggetto al quale avete deciso di avvicinarti. Dovrete abbandonarvi alle mille suggestioni di racconti, libri, poesie, musiche.

GENERALITA’
Il salto dell’acciuga è un libro di Nico Orengo (Einaudi 2003) 96 paginette in cui si intrecciano tante linee narrative, come chiacchiere fra amici, per raccontare il grande salto che l’acciuga ha spiccato dal mare della Liguria di Ponente alle tavole imbandite di tutto il Piemonte, dai carretti degli acciugai alla bagna caoda, ricetta che sposa la terra e il mare. Tra fantasia e verosimiglianza storica, Orengo immagina una storia di invasori saraceni diventati montanari “spacciatori di pesce” per le genti di città delle valli occitane, dipinge l’antico e fortunato incontro tra il sale e l’acciuga. Ricostruisce un mondo in cui trovano posto vecchi pescatori, contadini, acciugai ambulanti, gabellieri, contrabbandieri, conquistatori venuti da mari lontani, la Santa Inquisizione e le “bagiue” le streghe di montagna. Dove il rumore della risacca si mescola alla brezza di montagna, ed ogni parola ha il profumo inconfondibile del salino e dell’aglio buono.

Seguendo queste suggestioni letterarie ed altre musicali prese in prestito da Fabrizio De André e Paolo Conte, ci immergeremo in una geografia fatta di mare, terra e uomini, per poi raccontare noi stessi attraverso le immagini di questo mondo. Sarà un workshop incentrato sul reportage ed il racconto fotografico Sarà un’esperienza per imparare a perderci nel mondo e raccontare la realtà a partire da noi stessi.

La quota di partecipazione di 400 €uro comprende il workshop ed il pernottamento in camera doppia presso Residence Orchidea di Pietraligure.
La quota di partecipazione per i corsisti liguri (entro i 50 km) che non pernottano nella struttura è prevista in 290 €uro
La partecipazione al workshop darà la possibilità di esporre gratuitamente presso lo spazio espositivo “Arte in Residence” in un periodo da definirsi successivamente


Per ulteriori INFORMAZIONI scrivimi a spensotti@alice.it
L'invio di questa mail non è vincolante e sarai da me ricontattato. Ogni attività prima di essere confermata deve raggiungere il numero minimo di partecipati, solo allora si procederà con l'eventuale iscrizione vera e propria.[/justify]
Scrivimi indicando in mail
CORSO e data di inizio
Nome e cognome
Nome del corso
tuo recapito telefonico
e-mail

Accettazione la Privacy
I dati personali forniti dagli utenti, compreso il loro indirizzo di posta elettronica, entrano a fare parte del mio Database. L'utente può esercitare il suo diritto di informazione, aggiornamento e cancellazione dandone comunicazione con e-mail a spensotti@alice.it


Link
https://www.stefanopensotti.com/workshop_sul_reportage_ed_il_racconto_fotografico_in_liguria-w6636

Share link on
CLOSE
loading